Home / Cosa vedere / Biblioteca Gambalunga a Rimini
biblioteca gambalunga di rimini

Biblioteca Gambalunga a Rimini

Se pensate che Rimini sia solo la tipica tappa solo per chi vuole fare una bellissima vacanza estiva, vi sbagliate di grosso! Rimini è infatti una città ricca di storia e cultura, dove anche gli amanti dei viaggi culturali potranno avere le loro soddisfazioni.

La celebre Biblioteca Gambalunga è una perfetta tappa per chi ama la cultura e l’architettura.
Questo maestoso palazzo apparteneva ad Alessandro Gambalunga, un nobile uomo in seguito considerato un colto mecenate, che dopo la sua morte decise di lasciare l’intero palazzo e i libri custoditi al suo interno a chi (Michele Moretti, nominato anche bibliotecario) decise poi di far diventare questo piccolo grande gioiello storico accessibile a chiunque.
Quindi, da centro di cultura, anzi, accademia per gli acculturati dell’epoca che si erano avvicinati in precedenza grazie alla sete di conoscenza del nobile gentiluomo, passò successivamente al pubblico e a chiunque fosse interessato a visitarla.
Nell’ultimo periodo è stata raggiunta dal forte vento della globalizzazione, trasformando sia la Gambalunga che altre biblioteche d’Italia in un mondo socio-culturale che le hanno permesso di fare un “upgrade” e diventare sempre più moderna, crescendo grazie alla diffusione e l’influenza di nuovi mezzi ultratecnologici nel campo della scienza biblioteconomica, delle tecniche catalografiche e dell’informatica.
Di conseguenza viene tutto (database, richieste di prestiti, etc) fatto in tempo reale e quasi impeccabile.
Nulla è lasciato al caso!
Da non sottovalutale assolutamente è anche la ricchezza dei suoi numerosi servizi (che potete osservare attraverso l’aggiornatissimo sito internet, dove potrete osservare anche la sua magnifica storia epoca per epoca) non è una semplice biblioteca pubblica ma prima ancora e soprattutto è un patrimonio librario inestimabile, il faro, il cuore, culturale di tutta l’immensa e magnifica Rimini.
E’ un posto decisamente attrezzato per ogni fascia di età, infatti presenta anche una biblioteca per ragazzi e corsi e percorsi di lettura indirizzati appunto sia ai più grandi che ai più piccini.
Se siete anche appassionati di cinema, documentari e pellicole di ogni tipo, questa biblioteca saprà come deliziare la vostra sete di conoscenza grazie alla sua fantastica cineteca situata al primo piano di questa bellissima biblioteca.
Riuscirete a sentirvi al vostro più totale agio, praticamente a casa vostra, grazie anche al personale disponibile e preparato che lavora al suo interno.

Non perdetevi questa incredibile meta che saprà soddisfare quasi ogni vostro senso.
Ammirate il palazzo con gli occhi dell’arte, lasciatevi incantare dal profumo intenso dei libri, accarezzate e gustate ogni pagina del vostro libro ma soprattutto, alimentate la vostra mente con ogni parola scritta.

Credits foto: By Ivan Ciappelloni (Own work) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

Cerca anche

Cosa vedere a Reggio Emilia

Reggio Emilia è una caratteristica e bella città dell’Emilia Romagna, non ha nulla da invidiare ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *