Home / Cosa vedere / 6 Castelli in Emilia Romagna da visitare
castello estense

6 Castelli in Emilia Romagna da visitare

La regione Emilia Romagna è una terra ricca di castelli da visitare, soprattutto la parte dell’entroterra di Rimini. Qui infatti si trovano due dei luoghi più misteriosi di tutto il territorio, due castelli con leggende di fantasmi e personaggi alquanto esoterici.

    1. Uno di questi è il Castello del Conte di Cagliostro che si trova in Località San Leo. La leggenda narra che il conte visse qui i suoi ultimi giorni di prigionia dopo essere stato condannato per eresia, ma il mito vuole che poi non sia mai morto. Infatti Cagliostro è un personaggio ambiguo che scompare e riappare nei secoli in vari periodi storici.
    2. L’altro è il Castello di Azzurrina, dove si dice si senta il rumore della palla con cui giocava la bambina, prima di essere uccisa buttandola in un pozzo. In questo castello sono stati condotti diversi esperimenti e sono state fatte diverse registrazioni, sia scientifiche che amatoriali e sembra appunto che il fantasma della bambina, che si chiamava Guendalina, non abbia ma lo abbia mai lasciato. Vengono anche organizzate cene al castello e anche pernottamenti da diverse agenzie locali.
    3. Nella parte emiliana della regione ricordiamo invece Palazzo Ducale a Parma, conosciuto anche come Reggia di Colorno. Si tratta di un’imponente costruzione del XVII secolo fatta erigere dal duca Francesco Farnese. Gli interni sono bellissimi, ricchi di affreschi d’epoca ben conservati, arredamenti principeschi e una meravigliosa raccolta di dipinti di Tiziano, Raffaello, Mantegna e Correggio, un must per gli amanti dell’arte. Da non perdere una passeggiata negli splendidi giardini in stile Reggia di Versailles, molto curati e ben tenuti, con varie fontane sparse qua e là.
    4. Uno dei castelli più belli in assoluto da visitare è quello Estense di Ferrara, con il suo grande fossato che ancora oggi pieno d’acqua protegge il castello. E’ conosciuto anche come castello di San Michele e fu eretto nel 1385 come fortezza militare ma divenne poi residenza dei Duchi d’Este, che avevano anche la residenza estiva sita nel castello di Mesola, nella Bassa Padana.
    5. In quest’ultimo castello vengono organizzati eventi particolari, come ad esempio la kermesse Sapori d’Autunno, durante la quale è possibile degustare prodotti tipici del Gran Bosco della Mesola come i funghi porcini e i tartufi.
    6. In provincia di Bologna viene segnalata la Rocchetta Mettei, un castello surreale in stile medievale che si trova a Grizzana Morandi. Al suo interno si resta impressionati dalla varietà di stili architettonici con cui è stato realizzato, dal gotico al medievale e al moresco. La costruzione è circondata da un grande parco alberato ben curato.

By Nicola Bisi (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Cerca anche

Cascata del Golfarone

Le cascate del Golfarone

La stagione estiva è ideale per visitare l’Emilia Romagna: l’assolata Riviera Romagnola attende i turisti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *