Home / Cosa vedere / Cosa vedere a Modena
cosa vedere a modena

Cosa vedere a Modena

Visitare Modena in un solo giorno è veramente impossibile, con tutte le sue meraviglie, richiede molto tempo in più.
La città di Modena, è il capoluogo dell’Emilia Romagna, ed è stata capitale del ducato degli Este a partire dall’anno 1598 fino al 1859.

Il suo centro storico è qualcosa di spettacolare, con i suoi meravigliosi palazzi, primo fra tutti, il Palazzo Ducale, la sua costruzione risale agli inizi del 1634 da Francesco d’Este e terminata da Francesco V d’Asburgo-Este.
Palazzo Ducale ospita l’Accademie militare di Modena, dall’inizio dell’unita d’Italia e annovera fra i suoi illustri ex allievi, Marescialli d’Italia, Presidenti del consiglio, Senatori del Regno e del Consiglio, tutti ricordati nella Galleria della Memoria presente nella stessa Accademia.

Altra cosa da vedere a Modena, è il meraviglioso Duomo. Capolavoro di stile Romano, la cattedrale fu edificata dall’architetto Lanfranco, sulla precedente costruzione del sepolcro di San Geminiano, Patrono di Modena, le reliquie del Santo si trovano nella cripta del Duomo.

La Torre Civica conosciuta con il nome, Ghirlandina, è la torre campanaria del Duomo, alta ben 86,12 metri, ed è visibile da qualsiasi punto cardinale dal viaggiatore che entra in città, nel 1997 è stata inserita, insieme al Duomo e Piazza Grande, nella lista dei siti italiani patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

Piazza Grande è situata in pieno centro storico, ed è la piazza principale di Modena, sul lato ovest della piazza c’è il palazzo comunale, edificato nel 1600, il palazzo, precedentemente, aveva più torri, una di queste fu decapitata da un terremoto.

Modena annovera fra le sue persone più illustre, il grande Luciano Pavarotti, nato e vissuto in questa città. Casa Museo di Luciano Pavarotti, meraviglia da vedere a tutti i costi, è stata terminata nell’anno 2015, ed è collocata nell’area che il Maestro aveva acquistato verso la metà degli anni ottanta, che grazie alla sua innata passione verso i cavalli, fece costruire scuderie, con rispettive scuole di equitazione.

Altra persona importantissima di Modena è il compianto Enzo Ferrari, creatore della casa automobilistica Ferrari. Nel 2012 è stato inaugurato il Museo Casa Natale Enzo Ferrari, (MEF), è un museo dedicato alla storia della Ferrari, il museo ospita moltissime vetture create dalla casa costruttrice, ed è una vera manna per gli appassionati di auto.

Il Museo della figurina è tappa obbligatoria per appassionati e collezionisti di figurine. Giuseppe Panini, fondatore della omonima azienda, aperta nel 1961, insieme ai suoi fratelli, Benito, Cosimo, e Umberto e con la sua grande passione per queste piccole stampe, ha raccolto centinaia di migliaia di figurine per poi creare un museo, all’interno dell’azienda stessa. Nel 1992 i fratelli Panini decidono di donarla al Comune di Modena.

Cerca anche

Cascata del Golfarone

Le cascate del Golfarone

La stagione estiva è ideale per visitare l’Emilia Romagna: l’assolata Riviera Romagnola attende i turisti ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *