Home / Cosa vedere / Cosa vedere a Reggio Emilia

Cosa vedere a Reggio Emilia

Reggio Emilia è una caratteristica e bella città dell’Emilia Romagna, non ha nulla da invidiare alle più gettonate città della stessa regione quale Bologna e Ferrara. Questa città merita un’attenzione particolare sia per il suo passato infatti era chiamata la città tricolore, sia per la bellezza artistica e architettonica dei suoi monumenti.
Ovviamente la prima tappa del tour sulla città di Reggio Emilia è il centro storico, i portici e le piazze abbelliscono le stradine del centro in forma esagonale costruito attorno alla famosa via Emilia. Il cuore della graziosa cittadina si può raggiungere facilmente in macchina accedendo dalle stradine laterali, lasciando la macchina ai parcheggi limitrofi.
La prima meta consigliata è vicolo Venezia , è una traversa della famosa via Roma, al numero 13 potete ammirare una scritta sbiadita sul muro che recita “Il Popolo Giusto vuole la neve”, si pensa sia stata realizzata intorno agli anni ’40, alcuni storici la attribuiscono al Popol Giost (popolo Giusto), la parte povera della popolazione, che campava con piccoli lavori tra cui spalare la neve, altri pensano sia stato un messaggio politico in codice, dove il termine neve significa la fine del regime fascista.

Seconda meta consigliata è piazza Prampolini dove troviamo i cimeli dell’età Napoleonica e del risorgimento. Affacciati sulla piazza possiamo visitare il Museo del Tricolore dove è nata la bandiera italiana il 7 gennaio 1797, il Duomo o cattedrale con il famoso Battistero Romantico costruita nel ‘875 secondo l’archittetura romanica e il Municipio o palazzo comunale con la statua he rappresenta il “fiume Crostolo”.
Terza meta consigliata è Piazza San Prospero un vero e proprio piccolo gioiello di altri tempi, collegata alla Piazza Trampolini dal porticato del Broletto. Nella piazza troviamo la Basilica di San Prospero con la relativa torre. Costruita nel ‘997 con architettura barocca emiliana, al suo interno troviamo gli affreschi del Procaccini che raffigurano il ” Giudizio Universale”, mentre la facciata esterna risale al ‘700 e la caratteristica più importane sono i sei “leoni stilofori” in marmo rosso attribuiti al Bigi Gaspare.

Tanto e tanto altro si può vedere e visitare a Reggio Emilia, qui di seguito vi indichiamo altre vie importanti da poter visitare, come il corso Garibaldi, una passeggiata incantevole che parte da Piazza Gioberti fino a Piazza Roversi, oppure Piazza del Monte, che rappresenta il centro della città dove si trova il famoso albergo della Posta.

Un consiglio che vi diamo, zaino in spalla, girate e passeggiate negli stretti vicoli del centro storico, anche senza meta e lasciatevi trasportare dalla storia che ogni piazza e ogni monumento racconta attraverso le mura antiche.

Credits Foto: By Paolo Picciati (Own work) [CC BY-SA 3.0 or GFDL], via Wikimedia Commons

Cerca anche

castello di piacenza

Cosa vedere a Piacenza

Visitare Piacenza Piacenza è una cittadina in Emilia Romagna, colonia Romana e importante centro medievale. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *