Home / Cosa vedere / Rocca malatestiana a Cesena
rocca malatestiana a Cesena

Rocca malatestiana a Cesena

La Rocca Malatestiana, sita a Cesena, è un’antica fortezza costruita dalla famiglia Malatesta, una delle più nobili casate che l’Italia ha conosciuto durante il periodo medievale, la cui influenza si estendeva sull’intero territorio corrispondente oggi alla regione Emilia Romagna. Cesena, così come altre città romagnole, presenta uno dei simboli della nobile famiglia malatestiana. La sua funzione principale, per la quale venne concepita originariamente, era quella di difendere l’intera città di Cesena da eventuali attacchi provenienti da popolazioni nemiche. Una costruzione, quella realizzata dai Malatesta, che riuscì a sopravvivere nel corso dei successivi secoli, fino ad arrivare ai giorni nostri. Oggi, la Rocca Malatestiana rappresenta una delle principali attrazioni per i turisti in visita a Cesena per uno o più giorni. Situata sul Colle Garampo, la Rocca offre ai suoi visitatori uno splendido panorama sull’intero Parco della Rimembranza e sulla stessa città di Cesena.

Storia della Rocca Malatestiana a Cesena

La fortificazione presente oggi sulla cima del Colle Garampo è la terza versione dello storico edificio costruito su volere di Galeotto I Malatesta nel 1380. Ai lavori parteciparono attivamente, in un primo momento, l’architetto Matteo Nuti, a cui si deve il progetto originale, in un secondo momento, invece, gli artisti Francesco e Cristoforo Baldini, originari della città di Ferrara. Nel corso dell’Ottocento, dopo aver rivestito per più di tre secoli unicamente il ruolo di fortezza militare, parte della Rocca Malatestiana è divenuta un carcere. In quel periodo, il sistema carcerario si fondava essenzialmente sulle Torri del Maschio e della Femmina, oltre alla Torre del Nuti, denominata così in onore del celebre architetto Matteo Nuti da Fano che la realizzò durante la progettazione dell’edificio sul finire del Trecento.

Cosa fare durante una visita alla Rocca Malatestiana a Cesena oggi

I turisti che scelgono di visitare la Rocca Malatestiana a Cesena possono trovare interessante la visita al Museo di Storia dell’Agricoltura, che si trova attualmente all’interno della Torre Femmina. Il museo della Rocca Malatestiana propone un approfondito viaggio culturale riguardante l’agricoltura della città di Cesena, la principale attività svolta in passato dalla popolazione romagnola e fondamentale nel processo di crescita e identità dei suoi abitanti. Inoltre, durante tutto l’anno, la Rocca Malatestiana può vantare l’esposizione di numerose mostre archeologiche, volte a far conoscere ai propri visitatori la storia e l’importanza della nobile casata medievale dei Malatesta per la storica regione romagnola. Le esposizioni museali sono arricchite da preziosi documenti, attraverso cui viene ricostruita la storia di Cesena dal Quattrocento all’Ottocento.

Cerca anche

domus del chirurgo

Domus del chirurgo a Rimini

Chi è in vacanza a Rimini, in genere, sceglie come habitat naturale la riviera, con ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *