Home / Dove dormire / Il rifugio Bargetana: dove si trova e come si arriva
percorso per arrivare al rifugio bargetana

Il rifugio Bargetana: dove si trova e come si arriva

Il rifugio Bargetana si trova nella Val d’Ozola, nel cuore del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano.

La struttura, luogo caratteristico e inimitabile, si trova nel comune di Ligonchio tra il monte Prado e il Monte Cusna, a pochi passi dal lago Bargetana.

 

 

Rifugio Bargetana: com’è la struttura

 

Il rifugio Bargetana è una struttura di grandi dimensioni in cui potrai mangiare e dormire nell’intervallo tra due escursioni.

L’eccellente campo base è suddiviso in due ambienti: nel piano inferiore abbiamo l’immensa sala che ha la funzione di zona giorno, nel piano superiore invece si sviluppa la zona notte.

La zona giorno molto ampia è il luogo in cui avviene il pranzo e si condividono i momenti di relax della giornata all’interno della struttura, questa può ospitare sino a 40 coperti.

Il tutto immerso nelle comodità del bar e dall’immenso camino centrale in sasso che ti riscalderà facilmente dal freddo ambiente invernale.

Nella parte esterna, invece, sono attrezzati tavoli e panche in legno per momenti di relax a contatto con la natura.

 

 

Come arrivare al rifugio Bargetana

 

Ecco le indicazioni per raggiungere il rifugio Bargetana.

 

Come raggiungere il rifugio Bargetana da Ligonchio

Se parti dal comune di Ligonchio dovrai arrivare prima fino a Presalta, da qui inizierà un tratto sterrato fino a una sbarra che non permetterà il prosieguo, se non a piedi.

Esistono molte alternative per continuare, eccone alcune:

  1. il sentiero n. 629, il più breve: raggiungi la località il Forcone e poi segui il sentiero di sinistra;
  2. il sentiero n.633 che ti conduce da Presalta al rifugio Bargetana in tre ore;
  3. la strada forestale della Val d’Ozola, tempo di percorrenza di due ore.

Come raggiungere il rifugio Bargetana da Civago

Il percorso da Civago al rifugio Bargetana segue la strada Case Cattalini fino alla sbarra di Rio Lama, luogo in cui lasciare l’auto per proseguire a piedi.

Prima dovrete prendere il sentiero n.631 fino a Lama Lite per poi passare al sentiero n.633 fino al rifugio: tempo di percorrenza di un’ora e mezza.

Come raggiungere il rifugio Bargetana da Febbio

Il percorso da Febbio al rifugio Bargetana si sviluppa per la strada di Febbio Rescadore, fino alla sbarra di Pian Vallese.

Qui si lascia l’auto per poi proseguire a piedi lungo il sentiero n.615 sino a Lama Lite e qui prendere il sentiero n.633 fino a destinazione: tempo di percorrenza di due ore e trenta minuti.

 

 

Cosa mangiare

 

Come se non bastasse, il rifugio Bargetana è dotato di un’ottima cucina che potrete gustare nell’immensa sala da pranzo con più di 40 coperti.

Tra le gustose prelibatezze della casa, potrete assaggiare i piatti tipici romagnoli tra cui:

Il campo base ideale per escursioni da sogno!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *